Motion to space

Collettiva

Luogo espositivo: Galleria Milano e Istituto Svizzero di Milano

Inaugurazione: mercoledì 14 gennaio 2015
Periodo espositivo: giovedì 15 gennaio – sabato 14 febbraio 2015
Orari della Galleria: dal martedì al sabato, dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 20.00

La mostra

La mostra Motion to Space indaga l’effetto delle nuove tecnologie sull’arte visiva contemporanea. In che modo i nuovi media, quali video o computer, cambiano la nostra percezione dello spazio, inteso come spazio fisico dell’universo e come spazio dei segreti del microcosmo? E come allargano la possibilità della sua creazione? Nella mostra tematica, dodici artiste esprimono la loro immaginazione secondo molteplici modalità. Seguendo l’asse transalpino Milano – Ticino – Zurigo, lo scambio dei mondi visivi tra queste artiste promette un dialogo stimolante, che porta non solo all’attraversamento dei limiti geografici, ma apre anche all’esperienza di un mondo fantastico, consentito unicamente dall’uso di nuove tecniche di immagini su un asse temporale che lavora nello spazio libero. Motion to space è un progetto ArTransit, Via-Vai Contrabbandi Culturali Italia-Svizzera e Teatro San Materno.

Sarah Ciracì:
Elettronica-mente, 2014
vetronite, rame e vernice (Edizione: 2)
ph. Elena Megna

Myriam Thyes:
After Tiepolo, 2013
Video HD